• new-york-938212_1920

Povera Africa povero Mondo

Non reggo la litania dei politici che “esprimono” sdegno e tristezza. Vorrei sentire dalle loro voci, accanto al dispiacere, una parola che superi una volta tanto lo sdegno di rito; data per acclarata la sincerità dello stesso. Una parola di questo tipo. Adesso dovremmo guardare dentro le cause e per una volta avere l’onestà di…

READ MORE 

Draghi e il ballo delle vecchie debuttanti.

        Conte ha imparato in fretta. È bastata una notta e le ferite inferte dal “fuoco amico” sono miracolosamente guarite. Sarà che è un devoto di Padre Pio, un santo che notoriamente viveva notti insonni perché il demonio lo colpiva lasciandolo pieno di lividi che al mattino sparivano. Male devono essere restati…

READ MORE 

Draghi e la fine della politica.

  Quanto sta accadendo in queste ore mi porta già a rimpiangere la figura di Conte ora soppiantato da Draghi; e pensare che la Chiesa Cattolica con un comunicato di questi minuti sembra esaltare la figura di Draghi, uomo stimato dal mondo che conta, con relativa apologia nei Tg. Vomitevoli i servizi di tg4, canale…

READ MORE 

Fuga dalla libertà. Il Trentino.

        Di solito quando muore un “cristiano” attempato e magari malaticcio i giornali tirano fuori il coccodrillo; un profilo del defunto preparato con netto anticipo. Oggi ha esalato l’ultimo respiro un quotidiano di anni 75, un giornale in discreta forma e pieno di voglia di vivere. Non se ne è andato per…

READ MORE 

I due amori

    I ponti di Madison County. I due amori. Cos’è l’amore professore? Tutti hanno diritto ad un figlio! Anche i singles! In fondo basta l’amore. Quando l’amore finisce, meglio lasciarsi, no? Davanti allo spettacolo di egoismo, che non di rado oggi si esprime nelle mille rivendicazioni degli amanti, nel loro lasciarsi per un nonnulla,…

READ MORE 

Diego

Diego     È stato abbassato appena concepito. Solo Uno. conosce il destino di chi nasce miserabile.   Ma il corpo fu dotato d’ali, di piedi ballerini e di equilibri impossibili nel gioco e con la palla.   Non nella vita trovò pace. Quella di tutti pace da calcolati gesti orchestrata. Fosti il capitano d’una…

READ MORE 

Oroglio e miseria

      L’orgoglio dei miserabili Quale tipo di programma per realizzarvi offre la scuola? Siete convinti che i valori trasmessi siano compatibili con la pietà umana, la giustizia, l’impegno, l’amore? Con amarezza trovo che nella scuola prolifichi la malapianta del conformismo, una specie che a sua volta trova un habitat confortevole nelle meschine ambizioni…

READ MORE 

Un campione in fuga.

    L’anima che viva veramente, spesso disobbedisce. A chi? Al mondo e alle convenzioni del facile vivere. L’anima che viva intensamente vibra per una sete che mira sempre al massimo, all’eccesso e perciò sovente sbaglia. Per questo Dio ama i dannati della terra, gli sconfitti. Maradona fu un vincitore e uno sconfitto e portò…

READ MORE 

Il vincitore e gli sconfitti.

  Che fine hanno fatto gli sconfitti delle ultime elezioni? Di essi sembrano sopravvivere, vuoi i riposizionamenti, vuoi gli ultimi proclami dal volume sempre più tenue, se non smarrito. Che fine hanno fatto i vincitori. Le strade di Rovereto sembrano tornate deserte. Il coronavirus per ora ha congelato i nodi irrisolti, concentrando tutta l’energia economica…

READ MORE 

Cosa pensano i giovani

Cosa pensano i giovani?   “Lei parla di poesia, di amore, ma io penso al dolore. I miei sono separati da anni, li ho visti litigare un giorno si e l’altro pure, hanno tutti un bel dire che è meglio non stiano più insieme perché figli non reggono i conflitti dei genitori. Lei sa quanto…

READ MORE