• new-york-938212_1920

clock-1461689_1920

Conte e la paura fa novanta.

Dicevano: “questo non lo conosce nessuno”; colpevole di non fare parte dei circoli buoni, quelli dei saltimbanchi grigi del circo televisivo, dove si alternano i commentatori che pontificano dai giornali del silente e pervasivo regime europeista. Era Nessuno, come Ulisse. L’occhio di Polifemo ora seziona ogni parola del professore, la voragine della bocca, pronta a…

READ MORE 

public-domain-images-free-stock-photos-shoes-walking-feet-grey-gravel-

La storia non è finita. Comincia adesso.

Adesso tutto si fa chiaro, lapalissiano. I mercati – certo, ce lo ripetono, non sono la spektra, ma un po’gli assomigliano-  esercitano un potere che di fatto mutila ogni espressione democratica. È una storia lunga, Il sig. Mattarella è diventato presidente giurando oltre che sulla costituzione, sul rispetto dei trattati europei. Giuramento tacito.

READ MORE 

ae6ac8fc34ccf34f7391de2868134dc8

Ripartire da Moro

Esiste un dovere morale che si lega all’immagine e al pensiero di Aldo Moro, in questo giorno che ricorda  il ritrovamento del suo cadavere in via Caetani; è il dovere della verità. Oggi sappiamo quanto lo statista democristiano amasse il proprio paese, sappiamo quanto avesse  a cuore la sorte e il futuro dei propri studenti.…

READ MORE 

Impastato-4

Peppino Impastato ricordo di un eroe

    Peppino era fatto così; da quando gli avevano ammazzato lo Zio, don Cesare Manzella, capomafia, aveva capito che cosa nostra “era una montagna di merda”. Così lui diceva. Aveva quindici anni, poco più di un bambino. La scoperta fu traumatica, suo padre, la sua famiglia, erano parte integrante del sistema criminale che dominava…

READ MORE 

1524598384975_1524598399.jpg--il_giudice_mette_la_parola_fine_alla_storia_di_alfie_evans

Semplice

È così semplice, un padre e una madre. Hanno corpi che si completano, sono le tessere di un mosaico che origina una nuova vita. Oggi, la rabbia cupa del demiurgo umano vuol confondere, sostituire, persuadere; e se non vi riesce, imporre. Costi quel che costi. La famiglia è sotto attacco, ovunque.

READ MORE 

1524598384975_1524598399.jpg--il_giudice_mette_la_parola_fine_alla_storia_di_alfie_evans

Gli stregoni della morte

Voi siete gli stregoni della morte, la amate. Forse Alfie morirà di morte “naturale”, ma voi siete e sarete i sacerdoti della morte, travestiti da pietosi figuranti. Alfie era un piccolo vivissimo abitante di questo nostro poco fatato pianeta. Alfie è ancora una soffio di tenerezza negli occhi nostri smarriti.  Non era figlio di principi…

READ MORE 

cross-2713356_1920

Pasqua. Tradimento e perdono.

Pasqua. Tradimento e Perdono.     Oggi voglio guardare alla Pasqua attraverso due figure nelle quali si specchia il mistero dell’uomo, il suo enigma. Più che di due persone vorrei qui dire, del loro simile e pur diversissimo agire, almeno nei termini dell’esito delle loro azioni. Pietro e Giuda tradiscono entrambi il maestro; ma quale…

READ MORE 

public-domain-images-free-stock-photos-shoes-walking-feet-grey-gravel-

Il Cinque stelle ha vinto perchè non ama il Poker.

L’onda emotiva dei penta stellati ha travolto il sud del paese. Forse aveva ragione Guido Piovene quando a proposito di Napoli, citando il direttore della rivista Nord e Sud, Francesco Compagna, osservava: “pensando al sud in genere, speriamo si adatti al sistema occidentale, nelle sue idee e nei suoi costumi. Perciò è necessario combattere l’idea…

READ MORE 

public-domain-images-free-stock-photos-shoes-walking-feet-grey-gravel-

Il Cinque stelle ha vinto perchè non ama il Poker.

L’onda emotiva dei penta stellati ha travolto il sud del paese. Forse aveva ragione Guido Piovene quando a proposito di Napoli, citando il direttore della rivista Nord e Sud, Francesco Compagna, osservava: “pensando al sud in genere, speriamo si adatti al sistema occidentale, nelle sue idee e nei suoi costumi. Perciò è necessario combattere l’idea…

READ MORE 

images-4

Il mondo più ricco di sempre

Parlano di confini da abbattere, di mondo aperto, di accoglienza; ma io vedo altro. Non vi siete accorti di come l’intero sistema si fondi sulla competizione, sulla lotta per sopravvivere? Lo studente benestante è super assistito, ha infinite possibilità per recuperare, per lui le occasioni non sono mai finite.

READ MORE