CATEGORY Filosofia e Religione

Dopo il terremoto

Dopo un terremoto   Sono studenti, lavoratori, sono pieni di futuro e sono uno schiaffo all’idea della morte e del dolore. Ma adesso sono morti, presi da quel possibile nulla che tutti noi fuggiamo. Eppure sono così vivi e così presenti fissati in quelle istantanee, e i loro occhi sono così unici, tanto che mi…

READ MORE 

Natura e sacrificio.

Natura e sacrificio     La vita si alimenta attraverso la distruzione. Proviamo a chiamare quest’atto così naturale ma così poco nobile, perché scevro d’ogni amore e tenerezza: sacrificio. Forse allora, soltanto allora, potremo non inorridire al pensiero di quanto la vita si fondi su di una carneficina perenne, dove l’innocente attende di essere immolato…

READ MORE 

Uomo e rispetto della natura

La lega dei delfini per la tutela del mare dall’inquinamento Molti oggi stupiscono del fatto che il mondo della moda, della pubblicità, del cinema, lavorino alacremente per affermare un futuro senza sessi, senza maschi, senza femmine, senza genitori, senza figli biologici, senza vecchi malati e senza figli indesiderati. La radice di tutto questo nasce da…

READ MORE 

Croce e preti sensibili.

      Attenzione! Ancora il crocifisso con allegato presepio. Timore tra laicisti e cattolici emancipati. “I politici identitari minacciano di obbligare esposizione del simbolo cristiano in tutti gli edifici pubblici, con relativo presepio natalizio”. Eppure coloro che si dicono allarmati sanno benissimo che questo non può che restare un auspicio. Ma veniamo ai pretoriani…

READ MORE 

Le guide cieche

Cosa ha reso irrilevante il cristianesimo oggi? La perdita della solenne liturgia, di un rituale condiviso, dello spazio del mistero, del soprannaturale inteso come altro, rispetto alla semplice natura. La Chiesa travolta dai processi di laicizzazione, ha cercato il mondo nel tentativo di riaccreditarsi, ha disposto che il messaggio di Cristo si riducesse ad impegno…

READ MORE 

L’ottavo sacramento

A volte il fissare troppo la terra tradisce un segreto inconfessabile; la perdita del cielo. Questa è l’impressione che suscitano in me troppi sacerdoti. Un tempo li si chiamava uomini di Dio, oggi l’espressione ha un che di antico, quasi archeologico. Oggi sembra che Dio abbia abbandonato il cielo per confondersi con la terra, l’infinito…

READ MORE 

L’enigma della bellezza

È stato detto infinite volte: la bellezza salverà il mondo. La bellezza è un enigma che riluce nel cuore, che parla agli occhi e sussurra a tutti i sensi la propria verità. Quando il Magnifico, si! Lorenzo, il Medici per eccellenza, veniva assalito dalla malinconia; fuggiva.  Si ritirava dalle attività, dai ruffiani, dalle invidie di…

READ MORE 

Ecumenismo senza Dio

L’importante è amare oltre ogni differenza. Amare e basta nel rispetto di tutto e di tutti, aboliamo i confini tra le confessioni religiose, in quanto opinabilissimi prodotti umani. Ho accettato la provocazione per vedere dove portano le idee, per cercar di capire se sia lecito ancora parlare di verità senza essere tacciati di fondamentalismo. In…

READ MORE 

Il primato del trascendente. Quale Dio?

Quale creazione, quale Dio? Recentemente ho avuto modo di leggere una strana interpretazione del concetto di incarnazione, posta in relazione con la creazione; il teologo, affermava che la scelta di Dio di prendere umana forma in Cristo, rappresenterebbe la rinuncia che Dio compie rispetto al proprio status, per condividere in tutto la condizione umana. Niente…

READ MORE