CATEGORY Novità

Cosa veramente cerchiamo?

La ricerca dell’assoluto     Il cuore di un’opera come il Faust di Goethe può essere identificato nella ricerca di un sapere assoluto realizzato attraverso una ricerca continua dentro un mondo popolato da alambicchi e provette. Oggi parleremmo di manipolazione genetica, chimere, crioconservazione, uteri artificiali, laboratori, diagrammi di flusso, modelli matematici. Sapere tutto, essere come…

READ MORE 

Una domanda sull’amore

      Cosa veramente conta nella vita     Cos’è l’amore? In fondo a un breve tratto di ragionamento, una stradicciola mattutina, nel pieno di una riflessione con i ragazzi, una giovane studentessa lascia cadere questa domanda. Improvvisamente cala un silenzio irreale. Tutti hanno capito che questo è l’essenziale, lo sanno. Perché l’amore, ogni…

READ MORE 

Il mondo di sopra e il mondo di sotto

      Quelli che stanno in alto, nel mondo di sopra, possono dilettarsi serenamente in lunghe analisi relative all’immigrazione. Parleranno di accoglienza, di tolleranza, di amore cristiano, di giustizia, di civiltà. Ma i principi finché restano nella testa, sono irrilevanti; i filosofi li chiamano, enti logici. A volte però quando serve, i principi del…

READ MORE 

Boris vive.

21 luglio 2020, il sole è sempre lo stesso a Palermo l’aria è calda, dei ragazzini su un motorino; due, forse tre, mi tagliano la strada, uno di loro mi fissa e scopre in una risata, dei denti bianchissimi. Una sfida selvaggia, rallentano e non mi fanno passare. Al bordo di una via laterale una…

READ MORE 

I miserabili

Perdonatemi tutti io non ho fatto nulla, sono soltanto un testimone fortunato e triste. Non cerco notorietà, ho solo il desiderio di raccontare di questa ferita che sanguina sempre. La vita dei miserabili ha il volto di una donna rincantucciata in una stamberga dalle pareti umide. Un anfratto, una spelonca tirata su da qualche speculatore,…

READ MORE 

La danza macabra e il virus.

T’hanno dato un nome, ma io ti chiamerò soltanto virus. Un nome è dignità propria d’uomo, non di un sicario inconsapevole e perciò innocente. Abbiamo imparato a contare i morti, come dopo un tifone, come dopo un terremoto; solo che il computo è distribuito lungo i giorni, un rosario di uomini e donne che non…

READ MORE 

IL prete, la madonna, il mondo.

Il prete decide di uscire; non si preoccupa la gente possa tornare agli aperitivi e alle serate nelle discoteche quanto prima. La sua è un’altra preoccupazione. Carica la grande statua della Vergine sul suo ape car e gira per il paese di Bibione. Recita il rosario, benedice, la gente lo guarda stupita, sorride, ringrazia. Perché?…

READ MORE 

Male-detti

Perché? Perché? Rimbalza la domanda nei cuori e nelle teste, dopo che due ragazzi di un liceo si sono tolti la vita nel giro di pochi giorni. Gli psicologi si sforzano di consolare i vivi, ma non hanno parole, i professori, non hanno parole, i genitori degli amici, non hanno parole, i preti, non hanno…

READ MORE 

Cosa ha visto Bernadette?

L’ultimo istante di Bernadette. “Che giorno è oggi?” “mercoledì, suor. Marie Bernarde.”  “Domani è giovedì”. Un sorriso mesto, ma pur sempre un sorriso, una piega sottile delle labbra esangui, un frammento di pace, come una luce improvvisa, tenue, simile al chiarore che precede l’alba attraverso un folto tendaggio, si diffuse sul volto di Bernadette. Giovedì…

READ MORE