Voltagabbana

Siamo distratti quando vediamo, incontriamo, lo sguardo di un umano. Non ci conosciamo mai…questo è l’arcano che ci rende feroci e indifferenti e spesso diffidenti; sgraniamo l’intelligenza, la bellezza, il denaro, l’amico ben posizionato

e “ spariamo”per essere in prima fila. Per questo ed altro viviamo con il coltello fra i denti… Per non essere compatiti; diremo…Siamo distratti, attenti solo ai particolari; non chiede questo la scuola?…la bella scuola dei “somari”trilingui e pronti al nastro delle innumerate partenze. Irrilevanti e rari, sperdutamente a caccia di un Dio che sfugge perché non lo vogliamo, o lo cerchiamo su misura; che s’attagli al vizio pure Lui. tanto è assicurato tutto dal calcolo e dal pensiero. Ma nonostante questo, tremiamo, vivendo sulla difensiva d’una vita in trincea. Poi, ci scusiamo educatamente e più lo facciamo, più ci sconosciamo. Questo è l’arcano. Perché l’odore del denaro val più della metafisica più perfetta e disvela le contorsioni intellettuali più incredibili di vaticanisti, teologi o simili.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmail

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *